Un segno dall’alto, come nei Blues Brothers

(diario dell’8 dicembre 2008)

Se ci sono riuscito io ci possono riuscire in molti.
È proprio questo il messaggio.
Ho pure avuto culo, ma se non si osa la fortuna è inutile.

Come scrive Nicola:

È un’ipotesi, soltanto un’ipotesi. Ma provate a lavorarvela,
a giocarci insieme, a evolverla e svilupparla.

Una settimana fa, dopo aver letto questo e questo articolo di bricolage su come e perché recuperare componenti elettronici da lampade CFL esauste, mi è capitata la prima coincidenza: avevo effettivamente in serbo una lampada da portare all’isola ecologica. L’ho aperta e ho diviso il tubo dal resto.

Non me ne ero mai preoccupato; del resto conservo già troppa roba. Ma mi serviva un’induttanza per sistemare meglio il cordless, già rianimato con l’altoparlante di un vecchio cellulare, e quindi ho tenuto il circuito.

Sabato sera il fattaccio: mi vergogno un po’ a dirlo, ma ho fritto un disco USB dandogli 19 volt invece che 12.

Con pazienza (con me stesso sono sempre indulgente) scuoto la testa e inizio a fare un po’ di troubleshooting, anche con l’olfatto.

Sembra che sia saltato solo un diodo di potenza (ve l’ho detto che ho avuto fortuna).

Dove lo trovo un diodo adesso?

Seconda coincidenza. Nella carcassa della lampada, ovvio!

Non ci credo granché; infatti guido con scetticismo il saldatore stilo in mezzo alla cristalleria dei componenti SMD, cercando solo di non scaldare troppo. E poi forse non basta un diodo normale ma un diodo zener

Ma alla fine FUNZIONA.

Lunga vita alla cialtroneria tecnologica!  😉

—   —   —

AGGIORNAMENTO 2011:
a due anni dalla riparazione il disco va ancora alla grande.


Annunci
Questa voce è stata pubblicata in fai da te, Recupero e contrassegnata con . Contrassegna il permalink.

2 risposte a Un segno dall’alto, come nei Blues Brothers

  1. Pingback: Riparazione di un hard disc « Idee per la Transizione a Carpi

  2. Pingback: Riparare i manici di un pentolino | Nodi e chiodi

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...